Mulstøa – Mulstøtinden & Stokkvika

Vi facciamo conoscere due trekking alla portata di tutti per scoprire l’angolo più a Nord dell’Isola di Moskenesøya. Se come noi provenite dalla parte bassa dell’isola, quindi da Reine o dalla piccolissima Å, arrivando qui vi accorgerete subito che il clima è diverso. Si passa dalle “miti” correnti del sud al vento gelido del Mare del Nord. Dalle calme acque fredde dei fiordi del sud, riscaldati dalla corrente del Golfo, alle gelide e tormentate acque dell’Oceano. Per altre informazioni sul clima Trekking alle Isole Lofoten: istruzioni per l’uso.

20170731_162207~2

Accesso: il piccolo parcheggio di Yttersand, alla fine della strada proveniente dalla piccola Fredvang. Il parcheggio è davvero piccolo, e in alta stagione viene utilizzato per l’inversione di marcia dei mezzi pubblici, parcheggiate rispettando le regole. Se non troverete posto qui non preoccupatevi, poco più in dietro troverete delle piazzole in cui poter mettere l’auto, troverete dei sentieri che vi congiungeranno al principale nel caso foste diretti a Mulstøtinden e Stokkvika. Nel caso in cui foste diretti a Mulstøa ripercorrete la strada asfaltata, l’unico sentiero che vi porterà alla meta parte dal parcheggio di Yttersand.

Dislivello: 295 m per il trekking a Mulstøtinden e Stokkvika – 50 m per il trekking a Mulstøa

Difficoltà: facile (Mulstøtinden e Stokkvika) – per famiglie (Mulstøa)

Tempo: 2 ore (sola andata) fino a Stokkvika (passando da Mulstøtinden), 1 ora (sola andata) per Stokkvika (senza raggiungere Mulstøtinden) – 30/40 min per Mulstøa

Karte-Roren

Itinerario 1Mulstøtinden e Stokkvika

Scavalcate, attraverso l’apposita scaletta a bordo del cancello, la staccionata che troverete alla fine del parcheggio di Yttersand. Troverete la segnaletica che vi indica a sinistra Stokkvika e a destra Mulstøa.

Prendete il sentiero che sale a sinistra tagliando a mezzacosta il versante della montagna. Arrivati alla piccola casetta in cima al Møllelva il sentiero piega a destra, risalendo bruscamente la collina, e raggiunge l’altopiano di Ytresandheia. Riposatevi un attimo godendovi il panorama sul fiordo di Sandbotnen e sulla parte finale del Torsfjorden.

8550747~2

Se volete raggiungere la cima (Mulstøtinden), al bivio che incontrerete proseguite dritti lungo il facile e panoramico sentiero che vi porterà prima in cima al Røren (295 m) e successivamente in cima al Mulstøtinden (220 m).

412703.ori~2

[Nella cartina è evidenziato un tragitto azzurro che, invece di scendere per la traccia puntiforme che si dirama a sinistra sotto la scritta Røren, prosegue oltre il Mulstøtinden e solo dopo scende al mare. Non vi sappiamo dire come sia, noi abbiamo percorso la traccia non evidenziata in azzurro]

Quindi, se arrivate dalla cima del Mulstøtinden, a quel bivio che avrete incontrato ed ignorato salendo, scenderete a destra verso la spiaggia. Se invece starete salendo dal parcheggio, scenderete a sinistra verso il mare.

IMG_3414~2

La traccia del sentiero non è sempre chiara (sulla cartina infatti è indicato come traccia) ma facilmente intuibile e non difficoltosa. Una volta raggiunta la spiaggia troverete un piccolo riparo, blu elettrico, costruito su una vecchia casa di barche nel 1991. Potrete campeggiare sulla spiaggia o dormire (in caso di necessità o con l’adeguata attrezzatura da campeggio) all’interno del capanno, dove in caso di emergenza troverete una piccola stufa.

Ritornate alla macchina percorrendo lo stesso sentiero che avete fatto all’andata, cioè risalendo la collina dalla spiaggia fino al pianoro e tenendo la destra al bivio che incontrerete.

Itinerario 2 – Mulstøa

Scavalcate, attraverso l’apposita scaletta a bordo del cancello, la staccionata che troverete alla fine del parcheggio di Yttersand. Troverete subito la segnaletica che vi indica a sinistra Stokkvika e a destra Mulstøa. Prendete il sentiero che resta in piano sulla destra, con indicazione Mulstøa.

Il sentiero resta sempre parallelo alla costa e pressoché in piano, senza allontanarsi mai più di tanto dal mare.

20170731_163020~2

La traccia è evidente per tutto il tragitto e, fino a che non incontrerete la mulattiera in pietra, è indicato da paline per neve arancioni. Sarete accompagnati fin quasi alla fine del trekking dalla splendida e lunga spiaggia di Sandbotnen.

E’ un trekking adatto a tutti, ma fate attenzione perché sia sassi che sentiero sono ricoperti di muschio e spesso si rischia di cadere o inciampare nei fori (coperti dal muschio) tra un sasso e l’altro. Ad un certo punto il sentiero risale leggermente, diventando una mulattiera in pietra ampia e pianeggiante. Alla fine di questo tratto troverete dei grossi con sopra “ometti” in pietra per indicare il sentiero (e il passaggio di altri escursionisti). Lasciateli dove e come sono, nel rispetto del luogo e della segnaletica. Se volete lasciate una traccia del vostro passaggio, ma non cambiate quello che troverete.

20170731_165807~2

Poco dopo il sentiero ritorna sterrato e stretto, risale proseguendo a mezza costa. Raggiungerete in pochissimo tempo la discesa verso la spiaggia di Mulstøa. Scendete e godetevi pace e silenzio in compagnia delle soffici pecore locali. La costruzione rossa a ridosso della spiaggia e il piccolo riparo dalla forma curiosa poco più in là sono privati. Potete campeggiare seguendo il regolamento delle Isole Lofoten, trovate tutte le informazioni qui Un paradiso da proteggere.

Ritornate dallo stesso sentiero da cui siete venuti.

Per maggiori informazioni sull’Isola di Moskenesøya potete dare un’occhiata qui Moskenesøya.

Per altri trekking sull’isola:

Kvalvika & Ryten

Bunes Stranda & Helvetestinden

Topp 730 e Djumpfjorden

 

Se sei alle prime esperienze di trekking possono interessarti questi consigli:

Cosa vuol dire fare trekking – Dislivello e difficoltà – Una notte in Rifugio – Una notte in BivaccoViaggi in trekking

 

Autore: Giorgia Ricotti

7 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...