Autunno in Valchiusella

Nebbie che accarezzano i boschi vestiti d’autunno. Cascate che si tuffano nel blu di un torrente, e profonde marmitte. Case in pietra dal tempo sospeso, tra un passato che lascia un vuoto nel cuore e un presente che incanta. Il silenzio di un sentiero fatato, che sembra uscito da una fiaba e dipinto da folletti.

Per iniziare il nostro cammino alla scoperta di questa incantevole vallata, si raggiunge la piccolissima Fondo, ultimo paese della Valchiusella raggiungibile in auto.  Si lascia l’auto accanto al suggestivo ponte romanico, unico accesso al paese e percorribile solo a piedi.  Salendo e scendendo dalla tipica “schiena d’asino” in pietra, si ha la sensazione di entrare in un mondo che ancora resiste allo scorrere del tempo.

DSC_0339~2

Se volete godervi lo spettacolo dei boschi, dei borghi e delle cascate della Valchiusella (magari senza fare troppa fatica) potete risalire la vallata lungo il sentiero 708.

20171003_160220

In paese troverete le indicazioni per Talorno, altro incantevole borgo che fa capolino tra colorati boschi e verdi prati. E’ raggiungibile solamente a piedi lungo la GTAGran Traversata Alpina – che fino a Talorno coincide con il sentiero 708. Il sentiero sale dolcemente costeggiando il torrente, attraversa le frazioni di San Bernardo, Ghiard, Armitta e San Rocco. Non potete sbagliare strada, c’è un unico sentiero che conduce a fondovalle ed è una sorta di mulattiera in sassi, molto spesso delimitata da muretti a secco o recinzioni.

20171001_161940

20171001_160127

Alle porte di Talorno, dopo aver oltrepassato le prime case, troverete un ponte in ferro con l’indicazione “Sentiero della Bora d’Talorn – Lago Creus – Colle della Furce”. Abbandonate il sentiero da cui provenite perché vi condurrà alla “Bocchetta delle Oche” (molto più in alto), svoltate a sinistra e attraversate il ponte.

20171001_155310

Vi troverete ai piedi della piccola chiesa della Madonna della Neve.

Potete ritornare alla macchina dallo stesso sentiero che avete percorso all’andata  ma, se volete scoprire un’altra meraviglia della Valchiusella, potete fare ritorno a Fondo attraverso la strada battuta che utilizzano gli abitanti della valle per raggiungere le abitazioni. La strada non è suggestiva come il sentiero che avete appena percorso, ma vale la pena percorrerla per raggiungere le splendide cascate che incontrerete poco più a valle.

Se avete deciso di seguire il nostro consiglio, ecco le indicazioni. Una volta arrivati alla chiesetta della Madonna della Neve aggiratela a salite verso destra attraversando il piccolo spiazzo in erba alle sue spalle. Troverete una strada sterrata che costeggia un pascolo e vi conduce sulla strada battuta (molto più ampia) che scende di nuovo a valle dall’altro lato del fiume. Percorrete la strada battuta in discesa fino ad incontrare un grosso ponte in legno e acciaio, costruito sulla cascata più a valle della lunga serie delle Cascate di Fondo.

20171001_142531

DSC_0189~2

Una volta sul ponte potrete godervi lo spettacolo delle cascate, sovrastate dal piccolo ponte romanico in pietra e incorniciate da nebbia e colori caldi d’autunno.

Per ritornare alla macchina proseguite lungo la strada fino a raggiungere la sbarra di chiusura al traffico, oltrepassatela e proseguite fino al parcheggio. Fate una tappa al bar ristorante di Fondo, almeno per un caffè, è un vero e proprio viaggio nel tempo!

E se siete amanti delle castagne, fate una tappa lungo la strada. Oltre alle castagne, se siete fortunati, troverete altre piccole meraviglie.

 

Autore: Giorgia Ricotti

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giulia ha detto:

    Bellissime foto e tanti consigli pratici per raggiungere e godere di piccoli scorci suggestivi! Grazie per le dritte. Andremo sicuramente in esplorazione.

    Mi piace

    1. justoncemoretravel ha detto:

      Grazie a voi per aver letto il nostro articolo! E’ sempre un piacere poter condividere luoghi ed esperienze 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...