Le perle di Grenen

Sbarcati dal traghetto che da Göteborg (Svezia) ci ha portati a Frederikshavn (Danimarca) in poco più di 3 ore, proseguiamo sulla E40 in direzione nord verso la punta più settentrionale della Danimarca: Skagen.

Appena scesi dal traghetto ci si rende conto subito che la luce qui è davvero particolare, non ha importanza che ora del giorno sia o che colore stiate guardando, la sensazione che vi da è che ogni cosa lasci trasparire una sensazione gialla, calda e accogliente. Fare le foto è quasi destabilizzante, perché si fatica a capire la luce del luogo, ma questo strano gioco di colori regala scatti unici e imperdibili.

skagen_gren_2

Arrivati a Skagen facciamo due passi in paese, ma noi sappiamo che siamo venuti per un altro motivo, e non ci soffermiamo molto, anche il centro abitato è molto carino e meriterebbe più tempo. Noi abbiamo allungato di qualche chilometro il viaggio di ritorno a casa per questo motivo (e non solo): da bambina guardavo le foto del libro di geografia (quella che faceva vedere il mare di due colori con le onde che si incontravano)

marbalticogreen

e mi sono sempre domandata come poteva essere l’unione di due mari. Uno dei miei proverbi cinesi preferiti dice “Non ascoltare ciò che ti raccontano. Vai a vederlo”, e così abbiamo fatto. Eccoci qui, a due passi dalla piccola Skagen, pronti per attraversare quella lunga e dorata lingua di terra che fa da spartiacque (se pur per pochissimi chilometri) tra il Mar Baltico e l’Oceano Atlantico, e regala un curioso fenomeno: le onde che arrivano da direzioni opposte e si infrangono una contro l’altra!

Una volta raggiunta la punta di Grenen (ultima spiaggia a nord della Danimarca che altro non è che l’accumulo delle sabbie di questi due mari) potrete camminare tra due mari che si incontrano, guardando i vostri piedi che vengono avvolti da ogni direzione. Ma fate attenzione e ricordatevi sempre che a causa della corrente molto forti è severamente vietato fare il bagno qui – è molto pericoloso.

Volete sapere com’è? Ecco!

 

Mentre si camminavamo lungo la spiaggia, un po’ sopra pensiero, per raggiungerne la punta e goderci lo spettacolo, ci siamo accorti con non poca sorpresa che non tutti erano intenti a guardare le onde. C’era un altro curioso spettacolo. Eh sì, perché lungo tutta la spiaggia si possono trovare stese al sole le simpatiche e goffe foche grigie. Ed è una di quelle sorprese che ti ripagano dopo 1050 km di guida!

 

Ovviamente è possibile godere degli spettacoli regalati da questi buffi animali nel rispetto delle norme di comportamento necessarie al loro benessere :

  • Non cercare di avvicinare gli animali
  • Non toccare gli animali
  • Non dar da mangiare agli animali
  • Non spaventare gli animali nell’acqua
  • Mantenere una distanza minima di 15 m dall’animale (soprattutto dai cuccioli)

 

 

Per chi arriva in camper

Come forse vi abbiamo già detto, la Danimarca è molto accogliente e ben organizzata sia a livello di campeggi che di aree di sosta. Potete pagare al parchimetro perfino con bancomat e prepagate! L’unica cosa da tener presente è che all’interno dei paesi, come per esempio Skagen, le strade interne non sono molto agevoli per il passaggio di mezzi ingombranti; è meglio dare retta alle indicazioni e parcheggiare nelle zone indicate.

A Skagen ci sono ben 3 parcheggi, di cui uno con elettricità, nella zona del porto. E un altro parcheggio a Grenen, qualche chilometro dopo il paese al termine della statale E40. Non potete sbagliare, la strada finisce nel parcheggio. Non c’è elettricità ne scarico, ma è comodo per visitare spiaggia, bunker e museo (che sorgono attorno al parcheggio) ed è immerso tra le dune della spiaggia di Grenen, che regala un tramonto fantastico! Giusto per darvi un’idea, il costo della sosta notturna è di 150 DDK.

 

Autore: Giorgia Ricotti

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...