Pico Teide – via Refugio de Altavista

Nell’ articolo precedente vi avevamo già accennato che esistono due modi per raggiungere il Pico Teide.

Il primo, quello meno faticoso ma da valutare con attenzione per via del dislivello, lo trovate nel nostro articolo Pico Teide – via Telesforo Bravo; il secondo, più lungo e più impegnativo, si snoda invece in più parti (alcune delle quali percorribili anche in altri modi, che troverete ripetute nei prossimi articoli ). E ora ve le raccontiamo nel dettaglio con tutte le possibilità.

aerea

Anche per organizzare questo trekking, come per la salita via Telesforo Bravo, è necessario sapere alcune cose sia relative a permessi e prenotazioni, sia per quanto riguarda l’ambiente. Se non lo avete ancora fatto, date un’occhiata qui Pico Teide – istruzioni per l’uso e qui Mal di montagna; nel primo articolo troverete tutti i dettagli per prenotare la funivia per scendere e soprattutto per procurarvi il permesso per accedere al tratto finale del sentiero, nel secondo articolo troverete invece le informazioni per valutare e gestire il dislivello e la quota. Perché vi ricordiamo che il Pico Teide si trova a quota 3718 m quindi, nonostante il clima di Tenerife e le condizioni ambientali che troverete sull’isola, è alta montagna a tutti gli effetti (quota, clima, ambiente, effetti sull’organismo) ed è bene sapere come comportarsi.

cartinapicoteide

Dislivello: 1188 m

Difficoltà: impegnativo

Tempo: 5:30 ore (solo andata)

Punto di partenza: parcheggio, all’interno del Parco Nazionale. La strada che attraversa il Parco è una sola (TF-21) e va da est ad ovest tagliando longitudinalmente l’intera piana. Se arrivate dall’ingresso est, troverete il parcheggio prima della funivia El Teleférico del Teide; se invece arriverete dall’ingresso opposto, ad ovest, troverete il parcheggio dopo la funivia. L’indicazione da tener presente è Montaña Blanca, dove inizia il sentiero.

mappa

Itinerario

Il sentiero (n.7) inizia con una strada sterrata chiara che sale dolcemente, aggirando alla base la Montaña Blanca. All’inizio vi sembrerà di aver sbagliato strada, perché apparentemente la direzione è opposta al cono vulcanico, ma dopo che il sentiero piega verso sinistra capirete che non è così.

Salirete zigzagando attraverso curiose formazioni vulcaniche, Huevos del Teide (così chiamate perché di forma tondeggiante od ovale) e bombas volcanicas.

Ignorate tutte le indicazioni di altri sentieri e proseguite sul sentiero principale. Una volta oltrepassato l’ultimo huevos, il sentiero sale con curve più strette e prosegue fino ai piedi una colata lavica solidificata. Troverete a sinistra il sentiero che sale verso la Montaña Blanca [2748 m – 20 minuti di cammino andata e ritorno] mentre a destra proseguirete sul sentiero principale per la cima del Teide.

salita

Da qui in poi il sentiero diventa stretto e sassoso, molto più simile ad un sentiero di montagna sia per terreno che per pendenza. Il sentiero corre inizialmente lungo la colata di lava, per poi girare a destra, attraversare la parte iniziale della colata e poco dopo arrivare a due mirador sulle vicine Estancia de Los Igleses ed Estancia de Los Alemanes. Con la scusa di scattare qualche foto potete tirare il fiato, vi servirà per dopo. Riprendete la salita e raggiungete il Refugio de Altavista [3260 m – circa 2 ore e mezza dal parcheggio], dove potete pernottare (solo con prenotazione) se volete spezzare la salita al Pico Teide oppure godervi lo spettacolo dell’alba sulla cima. Se non avete ancora letto gli articoli precedenti, vi diciamo anche qui che questo non è un rifugio come quelli che si trovano di solito in montagna. E’ molto bello e ben tenuto, ma non ha personale quindi ad esempio i pasti ve li dovrete portare e preparare, in rifugio troverete solo distributori automatici di merendine e bevande calde (che funzionano solo a moneta). Troverete cucina, bagno (niente docce) e biancheria per la notte.

rifugio altavista

Dal rifugio parte un sentiero sulla sinistra che sale attraversando una colata di lava scura. Dopo circa mezz’ora di cammino, la colata che si incontra passa a sinistra di una caverna, la Cueva del Hielo. Se vi piacciono le caverne perdete 10 minuti per scendere dalla (poco rassicurante) scaletta che vi porta all’interno.

Poco dopo la caverna il sentiero raggiunge il percorso panoramico che proviene dalla stazione a monte della funivia El Teleférico del Teide e porta al Mirador de la Fortaleza (a circa 1 ora di cammino dal rifigio).

Godetevi il panorama dal mirador, dopo tutta quella fatica sotto il sole ve lo siete meritato, e poi percorrete il facile cammino ( sentiero n.11) in direzione della funivia e del Mirador Pico Viejo (dall’altro lato del cono vulcanico del Teide). Cosa troverete lungo questo ampio camminamento ve lo racconteremo in un altro articolo, non è un vero trekking questo tratto ma solo una passeggiata per chi vuole ammirare il panorama il tutta calma una volta raggiunti i 3555 m della stazione a monte della funivia. La fatica ricomincerà in prossimità della funivia, dove troverete l’ingresso alla parte finale del trekking (sentiero n.10) accessibile solo con prenotazione e documenti. Troverete le indicazioni per questo trekking qui Pico Teide – via Telesforo Bravo.

Buona salita!

mappa2

Potete scendere dal sentiero da cui siete saliti, impiegandoci all’incirca 4:15 ore, oppure scendere con El Teleférico del Teide e raggiungere a piedi su strada asfaltata la vostra auto. Ricordatevi però di prenotare in anticipo la discesa in funivia.

 

Se sei alle prime esperienze di trekking possono interessarti questi consigli:

Cosa vuol dire fare trekking – Dislivello e difficoltà – Una notte in Rifugio – Una notte in BivaccoViaggi in trekking

 

Autore: Giorgia Ricotti

2 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...