Lago dei Cannoni

Nascosta tra le montagne della Val Germanasca, la Conce dei 13 Laghi nasconde non solo uno splendido paesaggio, ma anche una parte di storia fortemente legata alle vicissitudini del Vallo Alpino. Tredici laghetti di montagna che puntellano di luce questa conca ma uno soltanto che, oltre al fascino tipico della conformazione alpina, attira in modo particolare l’attenzione dei curiosi: il Lago Ramella o “Lago dei Cannoni”.

13laghi tramonto 2

Non è difficile capire come mai gli è stato dato questo nome. Nel 1937 in questa conca venne posizionata la 149° Batteria di artiglieria della Guardia della Frontiera e 2 dei 4 cannoni di cui era dotata sono ancora posizionati lì, esattamente dove erano allora. La Batteria era composta da ricoveri per le truppe e i materiali, baracche per gli esplosivi e due postazioni, ciascuna con due cannoni: una postazione sulle rive del Lago Ramella e l’altra più in basso, nei pressi dei Ricoveri Perrucchetti. I cannoni che incontreremo sul nostro cammino sembrano riposare lungo le rive del lago con quella discreta e vigile attenzione di chi sorveglia ancora la zona, quasi non fossero persuasi di quella tranquillità e dello scorrere tempo. Unici superstiti di tutto il fronte Alpino Occidentale e guardiani ( nel 1940 ) del confine italo-francese, portano i segni non solo di un conflitto ma anche della povertà che segue qualunque guerra. Negli anni ’50 infatti la batteria fu smantellata e tutto il materiale ferroso riutilizzabile venne portato via, compresi i cannoni della postazione sottostante; in realtà mancano all’appello anche alcune parti dei due cannoni rimasti e con il passare del tempo e delle stagioni, ormai anche i resti dei ricoveri sono ridotti ai minimi termini.

resto lago

Accesso: autostrada Torino-Pinerolo, seguire per la Val Chisone e poi per la Val Germanasca. Risalite la valle fino alla seggiovia 13Laghi di Ghigo di Prali.

Tempo: 2 ore ( intero anello ) – escluse soste per la visione di cannoni e ricoveri

13laghicartina

Itinerario

Lasciate l’auto nel parcheggio della seggiovia  e salite fino a Bric Rond ( 2540 m ) utilizzando i due impianti di risalita. Da qui proseguite verso la vecchia stazione della seggiovia – non molto lontana da quella attuale – e, ignorando il sentiero a destra che scende verso il Lago dell’Uomo (sarà il punto da cui risalirete al ritorno), proseguite a sinistra sul sentiero a mezzacosta che porta al Cappello d’Envie. Questo sentiero vi porterà, attraverso vari sali scendi, al Lago Ramella.

13laghi

Dopo la sosta per ammirare la postazione 1 e 2 ( cioè i due cannoni rimasti ) della 149° Batteria, proseguite sul sentiero in discesa che vi porterà anche alle postazioni 3 e 4 ( quelle da cui sono stati rimossi i cannoni ). Proseguirete poi dritti, fuori dal sentiero, per raggiungere i ricoveri Perrucchetti ( o almeno, quello che ne resta ) e proseguire sul sentiero 205 in direzione del Lago dell’Uomo; da qui ritornerete sul sentiero di provenienza, raggiungerete di nuovo la stazione del Bric Rond e scenderete comodamente in seggiovia fino al parcheggio.

Come avrete notato percorrendo in auto la Val Germanasca, la Conca dei 13 Laghi non è l’unica perla nascosta di questa valle. A Prali troverete l’Ecomuseo ScopriMiniera & ScopriAlpi, dove potrete trascorrere Un giorno in miniera tra i cunicoli delle miniere di talco. Anche la Val Chisone ha da offrire qualcosa di molto interessante, il Forte di Fenestrelle o Grande Muraglia Piemontese.

 

Se sei alle prime esperienze di trekking possono interessarti questi consigli:

Cosa vuol dire fare trekkingDislivello e difficoltàDislivello e difficoltàUna notte in RifugioUna notte in BivaccoViaggi in trekking

 

Autore: Giorgia Ricotti

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...